La valutazione di impatto acustico viene richiesta per tutte le attività commerciali potenzialmente rumorose e fa riferimento alla legge 447 del 1995.

I rilievi fonometrici per valutare il livello di rumore vengono eseguite da tecnici competenti in acustica al fine di procedere al rilascio del nulla osta di impatto acustico se rientrante nei valori consentiti dalla Legge.

Eseguita la perizia fonometrica, il tecnico competente redige una relazione tecnica contenente i livelli di rumore rilevati, lo studio della zonizzazione acustica del Comune in cui insiste l'attività', allegando le documentazioni fotografiche dei luoghi e macchinari oggetto delle misurazioni.

La O.S.T. Srl, leader in Italia nel settore dell'acustica ambientale, può contare sulla professionalità di tecnici competenti in acustica supportati da strumenti professionali e di ultima generazione in materia di impatto acustico e vibrazioni, quali fonometri e calibratori in classe 1.

La Società dispone di strumentazioni di ultima generazione quali fonometri integratori e calibratori e di software altamente professionali in materia di inquinamento acustico ambientale e di vibrazioni.

Inoltre, vengono eseguite valutazioni del clima acustico, per l'ottenimento di permessi a costruire, perizie acustiche in edilizia, in ambiente di lavoro ai sensi del D.lgs. 195/2006 e per le certificazioni UNI EN ISO 14001:2004 relative alla gestione ambientale e perizie fonometriche a privati valide ai fini legali.

La Società effettua rilievi fonometrici in tutta Italia garantendo tempi rapidi nell'esecuzione delle stesse e nel redigere la relazione tecnica di impatto acustico ambientale.

Tutte le attività da noi eseguite sono certificate in base al sistema di qualità UNI EN ISO 9001:2015


Le valutazioni di impatto acustico in edilizia previsionale ed in fase di cantiere sono effettuate ai sensi della Legge 447/1995 e successive integrazioni, inoltre, a seguito di rilievi fonometrici ed analisi mediante softwares, vengono determinati i “requisiti acustici passivi degli edifici" ai sensi del D.P.C.M. 5/12/97.


Vengono eseguite valutazioni sull’esposizione dei lavoratori al rumore ai sensi del D.lgs. 81/08. I rilievi sono effettuati su macchinari e strumentazioni utilizzate per lo svolgimento dell’attività lavorativa, al fine supportare l’RSPP a prevenire danni alla salute e garantire la sicurezza in ambiente di lavoro.